Home Notizie DURC VALIDITA' 120 GIORNI
DURC VALIDITA' 120 GIORNI PDF Stampa E-mail
Scritto da daniele perrone   
Lunedì 16 Settembre 2013 14:44

Dal 21 agosto 2013 la durata della validitĂ  del Durc passa a 120 giorni.

 

 

 

Lo ricorda la Circolare 6 settembre 2013, n. 36 con la quale la Direzione generale per l’Attività Ispettiva del Ministero del Lavoro, d’intesa con gli Istituti, ha fornito i primi chiarimenti interpretativi sull’art. 31 delD.L. n. 69/2013 (conv. da L. n. 98/2013, c.d. “Decreto Fare”), che ha introdotto importanti semplificazioni in ordine al rilascio del Documento Unico di Regolarità Contributiva (DURC).

La nuova disciplina prevede che il DURC "in corso di validitĂ " debba essere acquisito:

  • per la verifica della dichiarazione sostitutiva relativa al requisito di cui all’articolo 38, comma 1, lettera i), del decreto legislativo 12 aprile 2006, n. 163;
  • per l’aggiudicazione del contratto ai sensi dell’articolo 11, comma 8, del decreto legislativo n. 163 del 2006;
  • per la stipula del contratto;
  • per il pagamento degli stati avanzamento dei lavori o delle prestazioni relative a servizi e forniture;
  • per il certificato di collaudo, il certificato di regolare esecuzione, il certificato di verifica di conformitĂ , l’attestazione di regolare esecuzione, e il pagamento del saldo finale”.

I chiarimenti forniti dalla circolare, che riguardano in particolare le fasi in cui il DURC deve essere acquisito e la sua validitĂ  temporale, consentiranno agli Enti previdenziali e alle Casse edili un tempestivo adeguamento delle relative procedure di gestione del Documento.

Il Ministero del Lavoro ricorda da ultimo che fino al 31 dicembre 2014 la durata di 120 giorni di validità del DURC è estesa anche ai lavori edili per i soggetti privati.

 

Confartigianato Imprese Lecce

Co.A.S. - Le (settore Sicurezza)

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna