Botteghe e agenzie turistiche insieme per il rilancio del territorio. Procede il lavoro portato avanti da Confartigianato Lecce per la promozione di “Le Vie dell’Artigianato” (Lvda), il progetto avviato nel 2020, con il patrocinio della Camera di Commercio Lecce, che riunisce le eccellenze artigiane e le tipicità artistiche e agroalimentari del Salento.

Questa mattina le associazioni Confartigianato e Confcommercio si sono incontrate per dare un nuovo impulso al progetto, con l’obiettivo di valorizzare le eccellenze artistiche del Salento attraverso la promozione del turismo esperienziale.

Il “saper fare” della tradizione artigiana salentina è uno dei valori che caratterizza il territorio e merita una vetrina di qualità. Per questo “Le Vie dell’Artigianato” diventerà un vero prodotto turistico a disposizione delle agenzie di viaggio associate a Confcommercio Lecce che potranno così proporre ai turisti numerose attività per vivere una esperienza salentina a 360 gradi. All’interno dei percorsi offerti, infatti, l’utente avrà la possibilità di conoscere e ascoltare gli artigiani che, grazie al supporto di operatori turistici preparati e formati, spiegheranno ai visitatori i loro prodotti e il senso del loro lavoro.

«Confermando l’intensa con Confcommercio, che ringrazio, proseguiamo il percorso di potenziamento delle Vie dell’Artigianato – afferma il segretario provinciale di Confartigianato Lecce, Emanuela Aprile -. Grazie al gioco di squadra possiamo aiutare il territorio a superare le difficoltà causate dalla pandemia, aprendo così una nuova fase di turismo e crescita economica».